Fai una richiesta
Trova una struttura in Alto Adige
  1. Regioni
  2. Dolomiti
  3. Panorami delle Dolomiti

Panorami mozzafiato delle Dolomiti

Le Dolomiti sono state riconosciute dall'Unesco patrimonio dell’Umanità per la loro ineguagliabile bellezza! Anche molti scrittori e personaggi famosi, durante la loro vita, trovandosi davanti a queste montagne, ne sono rimasti incantati ed estasiati!

Località nella Regione

Il fenomeno che è possibile ammirare al tramonto e che colora queste montagne di tutte le sfumature del rosso è davvero qualcosa di magico! Uno spettacolo della natura senza paragoni!

Con più di 250 milioni di anni di storia alle spalle, questa catena racconta una storia di vita ad ogni picco e ad ogni roccia.

A rendere queste montagne così belle, i veri scultori di questo capolavoro sono stati la pioggia e il vento, la neve e il sole in anni e anni.

Le cime più belle delle Dolomiti

Le cime delle Dolomiti arrivano a superare i 3.000 m. Le cime più note, sono la Marmolada (3.342 m), la Tofana di Rozes (3.225 m), il Sassolungo (3.181 m), le Tre Cime di Lavaredo (2.999 m), il Monte Pelmo (3.169 m) e le Pale di San Martino (3.192 m).

La commissione internazionale di esperti IUCN, ha considerato le Dolomiti, con le loro particolarità geologiche, botaniche e paesaggistiche, uniche al mondo. Chiunque può avere la fortuna di ammirare questa meraviglia da punti panoramici privilegiati come il Sass Pordoi (2.950 m), il Lagazuoi (2.800 m) e la Forcella Staunies sul Monte Cristallo (2.930 m), grazie agli  impianti di risalita che permettono a tutti di godere dell’alto delle vista di malghe, rifugi, pascoli montani e vette innevate delle Dolomiti d'inverno.

Inutile dire che d’inverno le Dolomiti con il Dolomiti Superski, offrono la possibilità agli amanti dello sci di scendere su piste perfettamente innevate e immerse in un panorama diventato patrimonio dell’umanità.