Fai una richiesta
Trova una struttura in Alto Adige
  1. Temi
  2. Innamorati
  3. Luoghi romantici

Vacanze nei luoghi più romantici

I paesaggi ed i tramonti dell’Alto Adige sanno regalare momenti romantici ed indimenticabili a chi decide di fermarsi per qualche minuto ad osservarli.

Trascorrere i momenti più belli della giornata nella calda accoglienza di luoghi speciali, dove potersi sentire a casa e rilassarsi.

Vi vogliamo consigliare le strutture migliori per una vacanza in Alto Adige all’insegna del romanticismo a prezzi davvero formidabili:

  • Lago di Favogna – Cortaccia

Favogna, sopra Cortaccia, è un luogo segreto, circondato da alberi secolari e bellissimi boschi. Chi non lo sa, non può neanche immaginare che a Favogna si trova un romantico lago, dove è possibile fare romantiche e rilassanti gite nel periodo estivo. Il lago è balneabile.

  • Knottnkino – Avelengo

Un vero e proprio cinema all’aperto che offre uno spettacolo unico su Merano e dintorni, sulle cime del Gruppo del Tessa e dell’Ortles. Per ammirare lo spettacolo sono disponibili una trentina di sedie pieghevoli di ferro e legno. In questo paradiso naturale non sarete disturbati da nessuno. Da Avelengo occorre circa mezz’ora per arrivare, è possibile parcheggiare l’auto presso l’albergo Alpenrose. In questo luogo è possibile ammirare resti di rocce vulcaniche che risalgono ad un’eruzione vulcanica di epoche lontane.

  • Pensione Briol – Barbiano

Fu negli anni 20 che l’architetto Hubert Lanziger trasformò la più ricca casa di villeggiatura del turismo di Bolzano nello stile della Vienna moderna. Il Briol si presenta con questo stile ancora oggi, con 13 stanze da letto e una magica sala da pranzo. Dalla terrazza si può ammirare uno splendido panorama sulla Valle Isarco fino alle vette delle Dolomiti. Aperto da maggio a ottobre, si raggiunge a piedi o in Taxi da Barbiano.

  • Lago di Braies – Alta Pusteria

Questo è considerato tra uno dei più bei e romantici laghi dell’Alta Pusteria. Si può noleggiare una barca a remi e godere del meraviglioso paesaggio dal centro del lago, osservare gli alpinisti che si arrampicano per la ripida Croda del Becco. L’acqua è piuttosto fredda per fare il bagno anche d’estate.

  • Rovine Rafenstein – Bolzano

Quasi all’ombra del famoso castello di Runkelstein si trovano le rovine di Rafenstein, a nord di Bolzano, dove inizia la Val Sarentino. Da qui si può ammirare una splendida vista sul bacino di Bolzano e la Val d’Adige quasi fino a Salorno. Nel XIV secolo venne costruita la rocca, poco dopo abbandonata. Luogo ideale per una passeggiata alle rovine con pernottamento in albergo tradizionale sotto la rocca. La strada per raggiungere la rocca è tuttavia stretta e tortuosa.

  • Rovine di Castelvetere – Egna

La veduta dalle rovine di questa antica rocca è davvero uno spettacolo unico. Sopra Ora, vicino alla strada che sale verso Montagna si vede tutto lo splendore del paesaggio mediterraneo della Val d’Adige meridionale. La leggenda racconta che in questo luogo fosse nascosto un tesoro e si dice anche che vi si aggirasse un fantasma. Un luogo che oltre ad incantare sa mettere le ali alla fantasia.

  • Fonti di San Candido – San Candido

Fino a circa 100 anni fa l’Alta Pusteria era la località di vacanza di Re, Regine, Principi e Principesse. Un luogo davvero famoso erano le fonti di San Candido. Un Hotel-Castello in mezzo al bosco, abbandonato dopo la prima guerra mondiale. La passeggiata dura circa mezz’ora, sulla strada tra Sesto e San Candido, vi condurrà in un viaggio nel passato!

Consigli vacanza