Fai una richiesta
Trova una struttura in Alto Adige
  1. Temi
  2. Amanti della natura
  3. Natura a Bolzano

Amanti della natura a Bolzano

La zona di Bolzano e dintorni, ingloba il Parco Naturale Monte Corno, il più meridionale dei sette parchi naturali dell’Alto Adige, che, data la bassa quota, è assolutamente unico per la flora e la fauna che ospita.

Una vegetazione sub-mediterranea con un altrettanto variegato mondo animale. Con frequenza settimanale, vengono organizzate gite naturalistiche guidate. Degno di nota anche il canneto che circonda il Lago di Caldaro e che ospita oltre 100 specie d’uccelli.

La Gola del Rio Bletterbach

Ai piedi del Corno Bianco (la propaggine più meridionale delle Dolomiti) la gola del Rio Bletterbach, la più grande e impressionante gola dell’ Alto Adige, è, con i suoi fossili, uno straordinario “anfiteatro geologico” creato dai movimenti della crosta terrestre, dalle glaciazioni, dai depositi e dalle erosioni, nell’arco di milioni di anni.

Centro Visite Bletterbach

A Maggio riapre il “Centro Visite Bletterbach” ad Aldino. Escursioni attraverso la gola dichiarata monumento naturale rappresentano un’esperienza unica per gli amanti della natura. Piccoli e grandi esploratori possono seguire le tracce dei dinosauri lungo il nuovo sentiero geologico che conduce nella Gola del Rio Bletterbach, www.bletterbach.info

Ma la Gola del Rio Bletterbach non è l’unica meta da raggiungere a piedi, la zona di Bolzano e dintorni è l’eden degli escursionisti, è attraversato da innumerevoli percorsi marcati che si snodano tra i frutteti del fondovalle, il bosco misto collinare e oltre i 2000 m delle Dolomiti

Consigli vacanza