Fai una richiesta
Trova una struttura in Alto Adige

Visitare Castel Juval

Castel Juval fu costruito nel lontano 1278 da Hugo von Montalban. Dopo essere passato per vari proprietari nel 1913 venne comperato dall'olandese William Rowland, che si dedicò in modo molto attento al suo restauro.

Dal 1983 è residenza di Reinhold Messner che nel castello ha sistemato alcune collezioni d'arte: una collezione molto fornita di arte tibetana, una galleria di quadri della montagna, una collezione di maschere provenienti da cinque diversi continenti.

Il castello si trova sul colle Juval, nei pressi dell’entrata della Val Senales, a Castelbello Ciardes a ca. 15 km da Merano. Il castello si raggiunge a piedi (ca. 1 ora) o utilizzando il bus navetta che parte dal parcheggio vicino alla strada statale della Val Venosta (in direzione Merano - Resia) dove si trova anche una "Bottega dei Contadini" con prodotti agricoli tipici del luogo. Un luogo davvero unico da visitare durante la vostra vacanza in famiglia in Alto Adige.

Le meraviglie del Castello

La vista sulla Val Venosta nel corso della salita al castello lascia davvero senza parole. Si può decidere di proseguire lungo la strada o di deviare lungo un percorso naturalistico contrassegnato che conduce al "Buschenschank Sonnenhof", un posto di ristoro con merende tipiche e vino della casa, quindi alla trattoria "Schlosswirt Juval" di Reinhold Messner, con cucina tirolese e specialità proprie del maso. Da qui si può poi prendere il bus navetta per salire fino al castello.

Appena entrati a Castel Juval si trova la trattoria "Hofschank Schlossbauer", con delizie contadine e torte fatte in casa per la gioia di tutti i bambini.

Appartamenti Castelbello-Ciardes Hotel Castelbello-Ciardes