Fai una richiesta Trova una struttura in Alto Adige
Richiedi offerte & Trova alloggi

Schuhplattln

Saltano, battano le mani, pestano i piedi, si danno schiaffi e fanno lo jodel. Quello che sembra essere una ridicola dimostrazione, in realtà è una danza tradizionale altoatesina che non manca durante ogni festività folcloristica in Alto Adige.

Leggete qui, cos’è il Schuhplattln, quando e dove è stato inventato e perché è ancora vivo ai giorni nostri.

Storia

La danza tradizionale “Schuhplattln” è stata fondata formalmente nell’anno 1850. Prima esistevano tantissime danze simili, ballate senza regole che risalgano circa al 1050. Per ridurre tutti gli stili allo stesso denominatore, nel 1850 sono state elaborate regole precise dai tanti club folcloristici della Bavaria.

La danza folcloristica è una danza accompagnatoria e viene accompagnata da musica folcloristica. Nel ritmo della musica i ballerini battano le mani, pestano i piedi, si girano, saltano e si danno schiaffi e fanno lo jodel.

Schuhplattln oggi

Oggi tanti club folcloristici praticano lo "Schuhplattln" per tenere viva la tradizione e cultura altoatesina. Non mancano a ogni festa folcloristica, anche le donne si sono date a questo tipo di danza!

Offerte vacanza attuali

Impressioni

Schuhplatteln in Alto Adige
Schuhplatteln in Alto Adige

Gli Schuhplattler danzano sulla base di canzoni folcloristiche e sono un must durante le principali feste locali.

© Tourismusverein Tramin
Schuhplatteln - Tradizione altoatesina
Schuhplatteln - Tradizione altoatesina

Una danza tradizionale della zona che viene proposta principalmente nelle feste paesane più importanti.

© Internet Consulting - Elmar Hilber

Tradizioni

Service