Fai una richiesta
Trova una struttura in Alto Adige

E-bike: vacanze in bici elettrica in Alto Adige

Chi non ha finora osato partire alla scoperta dell’Alto Adige sulle due ruote per paura delle faticose salite o di percorsi troppo impegnativi, grazie alle moderni bici elettriche non avrà più niente da temere! L'e-bike vi consente di esplorare il magnifico paesaggio altoatesino tra i vigneti, prati, boschi e irte montagne senza fare troppa fatica e senza stancarvi mai.

L'e-bike ha molti vantaggi: anche chi non è esattamente allenato potrà scegliere tra una vasta gamma di percorsi, anche più impegnativi, scegliendo di volta in volta quanto farsi aiutare dal motore elettrico

Un tour di prova alla scoperta dell'Alto Adige

La Ciclovia dell'Alto Adige collega tutte e sette le città altoatesine ed è perfetta per le e-bike perché le distanze tra una tappa e l’altra possono essere molto lunghe. La ciclabile offre due percorsi diversi con cinque tappe ciascuno. In Alto Adige, comunque, non mancano tour in bici per tutti i gusti, perfettamente percorribili anche le e-bike, come il tour per famiglie intorno al Lago di Caldaro o il giro del Latemar in Val d'Ega con panorami mozzafiato sulle Dolomiti, un vero sogno per gli amanti della montagna.

I consigli degli esperti

Anche se usare un’e-bike sembra semplice, si deve fare attenzione quando la si guida per la prima volta. La salita, ad esempio, con un’e-bike può risultare molto più facile della discesa, dove bisogna prestare molta attenzione. Attenzione e prudenza non devono mai mancare. Alcuni dei Bike Hotels Alto Adige, sono specialisti di e-bike e offrono consulenza individuale, corsi di guida sicura, e-bike a noleggio e molto altro ancora per rendere la vostra vacanza bella e divertente ma allo stesso tempo sicura. Presso gli hotel troverete anche  suggerimenti per i tour con informazioni sulle postazione dove poter ricaricare la vostra bici.

L’aspetto ecologico

L’utilizzo di e-bike non è la soluzione ideale solo per gli amanti del ciclismo ma anche e soprattutto per chi ci tiene, anche in vacanza, ad avere un occhio di riguardo per l’ambiente. L’e-bike è un mezzo di trasporto moderno e sicuro, rispettoso dell’ambiente e molto meno inquinante dell’auto. Senza dimenticare il risparmio economico e la possibilità di ammirare luoghi che in auto non si potrebbero raggiungere.

E per chi si stanca dopo un po’ di stare in sella, grazie alla Bikemobil Card, potrete caricare la vostra bici sui mezzi pubblici e rientrare comodamente al vostro hotel. Nella card è incluso anche il noleggio della bici per uno o due giorni.  Inoltre, molte funivie aperte in estate, danno la possibilità di trasportare anche le bici!

Bici elettrica, pedelec ed e-bike

Nel termine E-bike si fanno ormai rientrare tutte le bici elettriche, ma ci sono alcune differenze. Le e-bike sono bici simili a motorini, 50cc, che possono funzionare anche senza pedale. Le bici elettriche a pedalata assistita o Pedelec, invece, sono bici del tutto simili a quelle tradizionali e necessitano della spinta sui pedali per far funzionare il motore. La potenza massima continua del motore è di 250W e il limite di velocità è di 25 km/h . Naturalmente, essendo elettrica, la bici ha una batteria che deve essere ricaricata dopo un tot di km a seconda di quanto la si è utilizzata.

In Alto Adige, sulle piste ciclabili, non si possono utilizzare bici elettriche (E-bike) con un motore di potenza superiore a 250 watt e che arrivino a una velocità superiore a 25 chilometri. Per l’utilizzo di queste “bici” è necessario la patente di guida per i motorini, il casco da motocicletta e l’assicurazione.

Consigli vacanza