Trova un alloggio & invia una richiesta

Dall’Alto Adige a Venezia in sella

Se quando salite in sella siete tra quelli che poi non riescono più a scendere, abbiamo un percorso che può davvero fare al caso vostro! Un percorso di più giorni, non impegnativo dal punto di vista del dislivello ma della lunghezza di quasi 300Km. Vi regalerà panorami unici e molto diversi tra loro: dalle montagne e castelli dell’Alto Adige, oltrepassando vigneti, distese coltivate, ammirando le acque cristalline del Lago di Garda, le ville venete di Verona, Vincenza e Padova, per arrivare alla magica laguna di Venezia.

Il percorso

Il percorso è prevalentemente pianeggiante con qualche breve salita, su piste ciclabili o strade secondarie a basso traffico, ideale anche se si viaggia in famiglia. Si parte da Bolzano, percorrendo una via ciclabile che ripercorre una delle vie più antiche e famose d’Italia, Via Claudia Augusta, costeggiando il fiume Adige a destra o a sinistra, fino alla romantica città di Verona. Da qui, si prosegue poi circondati dalle campagne venete e da bellissime ville fino a Vicenza, Padova e poi Mestre, da dove si raggiunge Venezia! Attenzione però, qui dovrete staccarvi dalla vostra amata bici, nel centro storico di Venezia, infatti, è proibita, anche se portata a mano.

Il numero delle tappe da fare durante il percorso può variare, in base al tempo a disposizione, alla preparazione e resistenza fisica dei membri della “squadra”. Diciamo che per goderselo al meglio, vi consigliamo almeno 5/6 giorni di tour. Vogliamo proporvi qualche idea e suggerimento per alcune soste davvero speciali lungo il percorso, che vale proprio la pena fare!

Trento
Trento

Castello nel centro di Trento

© federicofoto / Fotolia.com
Trento
Trento

Giardino a Trento

© ingaj / Fotolia.com
Trento
Trento

Piazza duomo a Trento

© Comugnero Silvana / Fotolia.com
Rovereto
Rovereto

Il torrente Leno

© Lionello Rovati / Fotolia.com
Castello di Rovereto
Castello di Rovereto

Il castello di Rovereto è la sede del Museo Italiano della Guerra.

© APT Rovereto e Vallagarina - Graziano Galvagni
Riva del Garda
Riva del Garda

Windsurf sul Lago di Garda

© quasarphotos / Fotolia.com
Riva del Garda
Riva del Garda

La famosa località di Riva del Garda sul Lago di Garda

© autofocus67 / Fotolia.com
Riva del Garda
Riva del Garda

Donna con la bici sul Monte Baldo

© autofocus67 / Fotolia.com

Trento, Rovereto e Riva del Garda

La prima città che incontriamo partendo da Bolzano è Trento, con la sua bellissima Piazza Duomo e il famoso Muse, museo delle Scienze nel quartiere progettato da Enzo Piano, che piacerà di sicuro molto a grandi e piccini. Proseguendo per ancora qualche Km incontriamo Rovereto dove si trova un altro bellissimo Museo, il Mart, Museo d’Arte Moderna.

Se invece preferite la vita da spiaggia e l’atmosfera di vacanza, vi consigliamo di fare una piccola deviazione fino a Riva del Garda, la punta più a nord del lago. Qui il paesaggio cambia di nuovo, alle vostre spalle avrete le montagne, mentre davanti a voi uno specchio d’acqua blu intenso, le vele delle barche che solcano il lago e un clima mite e piacevole. Una deviazione a Riva del Garda vale davvero la pena, anche perché potrete partire il giorno seguente con il traghetto e raggiungere Desenzano o Peschiera dall’altra parte del lago, arrivando in Veneto.

Verona
Verona

Basilica San Zeno Maggiore

© Alberto Masnovo / Fotolia.com
Verona
Verona

Verona Ponte Scaligero sul fiume Adige.

© LianeM / Fotolia.com
Verona
Verona

Panorama di Verona

© Dudarev Mikhail / Fotolia.com
Villa La Rotonda - Vicenza
Villa La Rotonda - Vicenza

Villa La Rotonda - Vicenza

© Unsplash.com

Bellezze venete: Verona e Vicenza

Altra città sul percorso e assolutamente da vedere, è la romantica città di Verona, con la sua Arena, il centro storico e i tanti negozi. Pedalando tra campi e vigneti si raggiungono poi i Colli Berici e Vicenza. In zona non mancheranno di sicuro le possibilità di soste per rifocillarsi e assaporare gli ottimi vini prodotti in zona, come il Bardolino a Verona o il Soave a Vicenza. A Vicenza vi consigliamo una visita al Santuario della Madonna di Monte Berico e alla bellissima Villa La Rotonda, la ciclabile ci passa giusto davanti in uscita dalla città.

Padova - Prato della Valle
Padova - Prato della Valle

Padova - Prato della Valle

© Unsplash.com
Basilica del Santo - Padova
Basilica del Santo - Padova

Basilica del Santo - Padova

© Unsplash

Padova e le terme

Prossima tappa Padova, che può essere raggiunta lungo la ciclabile della Riviera Berica, sul tracciato di una vecchia ferrovia, costeggiando il fiume Bacchiglione fino a Padova. Il centro di Padova ha molto da offrire: la famosa Basilica di Sant’Antonio, Prato della Valle e l’orto botanico più antico al Mondo. Se siete amanti del benessere e delle terme, vi consigliamo una deviazione verso i Colli Euganei e i centri termali di Abano e Montegrotto.

San Marco - Venezia
San Marco - Venezia

San Marco - Venezia

© Unsplash.com
Gondola - Venezia
Gondola - Venezia

Gondola - Venezia

© Unsplash.com

Arrivare a Venezia

Usciti dal centro di Padova, si costeggia il Naviglio del Brenta, lungo il quale è possibile ammirare bellissime ville venete come Villa Pisani. Arrivati a Mestre, è possibile arrivare a Venezia lungo la ciclabile del Ponte della Libertà, ma considerando che a Venezia la bici è vietata, vi consigliamo di lasciarla al bike park vicino alla stazione di Venezia-Mestre e raggiungere Venezia in treno. C’è la possibilità di lasciare la bici anche a Piazzale Roma, principale punto di accesso a Venezia, all’interno dell’Autorimessa Comunale.

BikeHotels Alto Adige
Vacanze in bici - Bici & mountain bike
+39 0474 830 000
info@bikehotels.it
www.bikehotels.it
Cataloghi online gratuiti
Per maggiori informazioni puoi richiedere i nostri cataloghi online!
Bike Hotels
kataloge

Piste ciclabili

Service