Fai una richiesta
Trova una struttura in Alto Adige

Sentiero naturalistico Urlesteig

Un sentiero naturalistico che promette tanto divertimento soprattutto per i più piccoli, in Val Sarentino! Gli amanti dell’acqua, della natura e delle arrampicate troveranno un percorso adatto alle loro esigenze e a quelle della loro famiglia.

Per fare in modo che anche i bambini si divertano mentre camminano, si è pensato alla realizzazione di questo sentiero che prende il nome da due laghetti che si trovano nei pressi di San Martino, gli “Urlelockn”. Il sentiero didattico-naturalistico si compone di 6 tratti che permettono di scegliere tra escursioni brevi e semplici e tour più lunghi anche di un’intera giornata, dai 70 ai 560 metri di dislivello, ma sempre in discesa.

Viaggio in famiglia a Reinswald

Il sentiero Urlesteig parte dalla stazione a monte di Reinswald, la zona sciistica ed escursionistica principale della Val Sarentino. Con la cabinovia si raggiunge facilmente la vetta per poi partire alla volta di numerose escursioni e tour di tutti i gradi di difficoltà o semplicemente godersi l’aria di montagna e il sole.

La stazione a monte Pichlberg è a 2.130 metri sul livello del mare è il punto di partenza del sentiero Urlesteig. Il percorso è stato progettato in modo che le famiglie possano decidere sulla base di 6 diversi percorsi il grado di difficoltà e la durata del loro tour, da una breve camminata all'escursione di una giornata intera. Alcuni dei percorsi sono adatti anche per i passeggini.

Sezione 1 - Acqua

La prima sezione è adatta anche ai passeggini e conduce dalla stazione a monte in circa 20 minuti di percorso a malga Pfnatschalm, dove il tema dell'acqua è il punto focale. I bambini potranno sperimentare ruote idrauliche e correnti d’acqua e scivolare su una zattera sulla superficie dello stagno o semplicemente divertirsi schizzandosi e prendendo il sole. Vale la pena comunque continuare il sentiero ancora per un po’, le cose da scoprire sono ancora molte.

Sezione 2 - Animali

Il percorso di circa 30 minuti in leggera discesa raggiunge l’alpe “Sunnolm”, arrivando qui alcune tavole informative vi raccontano qualcosa di interessante sulla fauna locale e gli amanti dell’arrampicata potranno cimentarsi a scalare una libellula gigante. Proprio sotto quest’alpe si trovano i laghetti “Urlelockn”, la leggenda narra che qui un tempo si trovava un piccolo lago incantato.

Sezione 3 - Storia e cultura

Un'altra parte dell'Urlesteig si trova tra la stazione a monte Pichlberg e la Getrumalm. seguendo l’omonimo ruscello, potrete anche scoprire un sacco di cose interessanti sulle particolarità della Val Sarentino come il suo pino mugo, i buchi dei minatori sul Monte del Lago e la tipica vita delle tradizionali malghe.

Sezione 4 - Flora

Dalla Getrumalm, a circa un'ora di discesa, si arriva fino a “Kehren”. In questa fase, tutto ruota intorno alla flora tipica della Val Sarentino. Una cappella in legno d'abete invita a soffermarsi e riflettere.

Sezione 5 – Le forze della natura

Un percorso di circa un'ora tra gli "sweeping" e i mulini di Reinswald tratta il tema della forza della natura, per esempio quella che può scaturire da un torrente. Dai mulini in circa 10 minuti si arriva alla stazione a valle.

Sezione 6 - Prato di montagna

L'ultima sezione è adatta per passeggini e porta lungo una comoda passeggiata di circa 25 minuti dal nuovo parco giochi presso la stazione a valle della cabinovia Reinswalder fino ai mulini.

Aree picnic, zone dove rilassarsi e parchi gioco si trovano a destra e a sinistra del sentiero Urlesteigs. La maggior parte dei rifugi di montagna lungo i quali passa il sentiero sono a disposizione di escursionisti affamati e assetati.