Fai una richiesta
Trova una struttura in Alto Adige

Arrampicate a Merano e dintorni

Dove arrampicare nella zona di Merano. La zona dista circa un’ora di macchina dalle Dolomiti e offre molte attrattive alpine e non solo.

Si può arrampicare su pareti esposte fino al terzo e quarto grado di difficoltà ma anche impegnativi tours fino al sesto grado. Rivolgendosi alla guide locali si potranno avere utili e sicuri consigli sulle vie e le zone più adatte al vostro grado di allenamento.

Il paesaggio alpino che potrete ammirare è ancora completamente intatto e sovrasta la vegetazione mediterranea delle vallate.

Di particolare interesse per l’arrampicata sportiva le molte palestre di roccia come quella di Lagundo, ma anche quella del Bergkristall a Plan. Per chi ama arrampicare all’aperto è possibile farlo tutto l'anno.

E in caso di pioggia, Merano propone come alternativa la palestra del "Rockarena".

Burgstollknott – Parcines **

La falesia è ideal per principianti, ma non adatta ai bambini, visto l’area alle partenze è gradinata.

  • Tragitto: Si prosegue da Merano verso la Val Venosta fino a Tel, si continua poi in direzione Parcines. Lasciare la macchina in centro in uno dei parcheggi.
  • Accesso: si sale per qualche centinaio di metri verso l’impianto di risalita, dal parcheggio si sale alla foresta fino ai masi, attenzione, non seguire la direzione Waalweg.
  • Difficoltà: 5 da 3; 4 da 4; 1 da 5a; 2 da 5b; 5 da 5c; 7 da 6a; 5 da 6b; 3 da 6c; 3 da 7a.

Zona boulder Lagundo ***

Si è cominciato nel 1999 con il boulder qui. L’arrampicata è molto varia, in mezzo a un bosco misto, su blocchi di gneis, per lo più tacche e svasi.

  • Tragitto: Da Merano a Lagundo e poi seguire le indicazioni
  • Accesso: parcheggiare alla seggiovia Velloi e seguire indicazioni
  • Difficoltà: gran parte dei Boulder di Lagungo viene graduata approssimativamente in questo modo:

F – facile fb 4/5+
M – medio fb 6a/6b
D – difficile fb 6c/7a
MD – molto difficile fb 7b/7c
ED – estremamente difficile fb 8a/8b
s.d. – partenza da seduti

Zoll **

Una piccola ma graziosa palestra di roccia, è molto tranquilla e spesso si può arrampicare senza essere disturbati. Arrampicata ruvida su gneis, per lo più fessure e tacche.

  • Tragitto: da Merano si va verso San Leonardo in Val Passiria e poi si prosegue per Moso. Parcheggiare poco prima dell’albergo chiuso che trovate sulla strada sulla sinistra.
  • Accesso:  Dal parcheggio tornare verso San Leonardo per ca. 100 m, scavalcato il muro a sinistra arrivate alla falesia.
  • Difficoltà: 2 da 5a; 1 da 5b; 3 da 6a; 2 da 6b; 3 da 6c; 2 da 7a; 3 da 7b; 1 da 8a.

Bergkristall – Plan ***

Arrampicata molto carina, situata vicino ad un ruscello, adatta a tutta la famiglia. Sono molto amate anche le grigliate lungo il ruscello. Arrampicata su placche di gneis molto varia e tecnicamente impegnativa.

  • Tragitto: da Merano si viaggia lungo la Val Passiria fino a Moso e si continua per Plan. Si parcheggia a sinistra subito dopo l’albergo Bergkristall.
  • Accesso: dal parcheggio si segue la strada per 100m, poi si guada il ruscello a destra.
  • Difficoltà: 2 da 3; 7 d a4; 3 da 5b; 1 da 5c; 11 da 6a; 9 da 6b; 2 da 6c; 5 da 7a; 6 da 7b; 1 da 7c.

New Fragsburg ***

Questa falesia è la caratteristica zona in porfido dell’Alto Adige. Recentemente sono state aggiunte alcune nuove vie e la base delle pareti è stata appiattita con dei gradini.

Se il tempo è bello d’inverno la parete non gela.

  • Tragitto: da Merano si va verso Scena, a Rametz si gira verso Castel Verruca. Si prosegue per la strada fino ad arrivare al castello dove si può parcheggiare.
  • Accesso: si sale lungo un sentiero alla sinistra del pargheggio, fino ad arrivare sopra la falesia Fragsburg. Si sale a destra fino ad arrivare ad una fascia detritica, le partenze si raggiungo usando le scale di ferro.
  • Difficoltà: 1 da 4; 1 da 5a; 1 da 5b; 1 da 6a; 1 da 6b; 5 da 6c; 8 da 7a; 7 da 7b; 4 da 7c; 1 da 8a.