Fai una richiesta
Trova una struttura in Alto Adige
  1. Temi
  2. Wellness
  3. Sauna
  4. Sauna finlandese

Sauna finlandese o sauna secca

È la sauna originale o propriamente detta in cui la temperatura può raggiungere gli 80-100°C, inducendo un'abbondante traspirazione della pelle, mentre l'umidità non supera il 10-20% (a parte quando si getta l'acqua sulle pietre).

Le stufe utilizzate per riscaldarla possono essere a legna o elettriche.

La sauna finlandese è una pratica fisioterapica che consiste in un bagno di calore secco che viene utilizzato per un buon rilassamento e una valida pulizia della pelle. Si alterna a docce fredde. Molte le qualità della sauna finlandese: aumenta le difese immunitarie favorendo il recupero da stress e tensione.

Come prepararsi e affrontare la sauna

E’ opportuno prepararsi prima di entrare in sauna, ad esempio evitando di mangiare cibi troppo pesanti, alcool o di affrontarla a stomaco vuoto.

E’ consigliabile effettuare una doccia calda prima di entrare per aprire i pori della pelle e facilitare la sudorazione, prima di entrare asciugare la pelle. I piedi devono essere caldi, in caso contrario effettuare un pediluvio. All'interno della cabina bisogna essere liberi da ogni costrizione, quindi nudi o al massimo avvolti in comodi drappi di spugna.

In sauna è consigliabile stare da un minimo di 8 a un massimo di 12-15 minuti e bisogna completamente rilassarsi sulla panca per beneficiare di tutto il calore: il respiro diventerà lento e regolare fino a provare una sensazione di assoluta calma e di relax.

Dopo la sauna è molto piacevole e tonificante fare una doccia fresca, o se c’è la possibilità uscire per qualche secondo all’aria aperta. La temperatura corporea farà sì che per parecchi minuti si sentirà una piacevole sensazione di fresco benessere. Ora siamo pronti per la seconda parte, si rientra in sauna e si continua con il rilassamento.

Dopo la seconda seduta un sonnellino nell’area relax vi farà sentire come nuovi!

Consigli vacanza