Fai una richiesta
Trova una struttura in Alto Adige
  1. Temi
  2. Wellness
  3. Wellness & Spa
  4. Fieno biologico Val Passiria

Fieno biologico dalla Val Passiria

Ha un buon profumo, allevia le tensioni muscolari e rilassa: è il fieno. Più precisamente il fieno biologico della Val Passiria.

Da dove viene il fieno del famoso bagno di fieno?

In Alto Adige il fieno non viene utilizzato solo come foraggio per gli animali, ma i centri benessere, gli hotel wellness e le cucine dei migliori ristoranti lo utilizzano ogni giorno in mille modi differenti!

Non tutto il fieno è uguale. Il fieno biologico di Walter Moosmaier, un agricoltore della Val Passiria, ad esempio, cresce a 1700 m sul livello del mare, si taglia una volta ogni 2 anni e non 3 volte l’anno come si fa di norma.

Inoltre i prati in cui cresce non vengono concimati con il letame e non vengono trattati con pesticidi o diserbanti. Nel fieno biologico si trovano circa 127 tipi di graminacee diverse e non 14, come in media nelle altre coltivazioni. Walter Moosmaier è membro dell’associazione coltivatori "Bioland", che controlla i prati di montagna a intervalli periodici a garanzia di coltivazioni biologiche certificate.

Moosmaier rifornisce con il fieno biologico gli hotel e gli alberghi dell’Alto Adige che lo utilizzeranno per trattamenti di bellezza e piatti prelibati. Il fieno biologico è migliore e racchiude in se molte più proprietà del fieno che fu importato dalla Slovenia in Alto Adige molti anni fa.

Proprio perché coltivato in modo del tutto naturale, il fieno è diventato un ingrediente speciale di molti ristoranti gourmet. Non sarà strano leggere nel menù Trota su letto di fieno di montagna, zuppa di fieno o ancora formaggio al fieno.

Vi abbiamo incuriosito e vi piacerebbe visitare l’azienda agricola di Moosmaier Walter e le sue coltivazioni di fieno? Ecco l’indirizzo e il suo recapito!

San Leonardo in Passiria (Alto Adige)
Tel.: +39 0473 656500
Fax: +39 0473 656500

Alloggio consigliato: