thumbnail
Fai una richiesta Trova una struttura in Alto Adige
Richiedi offerte & Trova alloggi

Bellezze naturali in Alto Adige

In Alto Adige, oltre alle bellezze culturali come musei, chiese e edifici storici, sono moltissime anche le bellezze naturali da poter ammirare semplicemente stando all’aria aperta, passeggiando o visitando alcuni dei luoghi più famosi delle valli altoatesine.

Veri e propri spettacoli naturali che vi lasceranno senz’altro a bocca aperta! Rimarrete sorpresi dalla magnificenza e dall’incredibile bellezza di cui è in grado madre natura, in una terra dove la popolazione ha grande rispetto per tutto quello che è stato creato e cerca di salvaguardarlo e proteggerlo in ogni modo possibile.

Piramidi di terra, canyon e fenomeni unici

Esempi di bellezze naturali da poter ammirare durante le vostre vacanze, sono ad esempio le cascate, come le famose cascate di Riva di Tures, gole e canyon come la Gola Bletterbach, fenomeni naturali come le Piramidi di Terra di Collepietra, del Renon, di Perca o Terento o ancora i buchi di ghiaccio di Appiano.

Uno dei fenomeni naturali più belli e famosi dell’Alto Adige e delle Dolomiti, è quello dovuto al particolare tipo di roccia che compone gran parte delle montagne dell’Alto Adige.

Di sicuro avrete sentito parlare del fenomeno dell’Enrosadira, le montagne che all’alba e al tramonto si colorano di mille sfumature dal rosa al rosso, al viola, regalando panorami davvero incredibili e unici.

Questi particolari fenomeni, inspiegabili all’uomo soprattutto in passato, sono alla base di leggende e miti vivi ancora oggi, come ad esempio la leggenda di Re Laurino, un re dei nani che aveva sul Catinaccio, in tedesco "Rosengarten" (giardino di rose) uno splendido giardino di rose.

Sono davvero molte e interessanti le cose da scoprire e imparare sulla natura e i suoi fenomeni più particolari in Alto Adige e le vacanze sono un ottimo momento per farlo, in ogni stagione dell’anno!

Le nostre migliori offerte

Piramidi di Terra a Terento
Piramidi di Terra a Terento

Le pittoresche piramidi di terra possono essere raggiunte dal centro del paese attraverso un sentiero ben segnalato.

© Internet Consulting - Stefan Tolpeit
Omini di Pietra
Omini di Pietra

I leggendari Omini di Pietra sono una meta escursionistica molto amata. Sono facilmente raggiungibili dalla Val Sarentino e da San Genesio.

© Tourismusverein Sarntal - R. Lamprecht
Piramidi di Terra a Caines
Piramidi di Terra a Caines

Le incredibili formazioni sabbiose meritano di sicuro una visita.

© Internet Consulting - Patrick Kammerlander
Cascata di Parcines
Cascata di Parcines

La cascata (alto 97 m) è un bellissimo spettacolo della natura sempre degno di essere visitato.

© Tourismusverein Partschins, Rabland und Töll - Helmuth Rier
Buche di ghiaccio di Appiano
Buche di ghiaccio di Appiano

Ai piedi del Monte di Ganda si trovano le buche di ghiaccio.

© Internet Consulting
Castello Trauttmansdorff
Castello Trauttmansdorff

I giardini del castello Trauttmansdorff

© Internet Consulting
Gola di Stanghe
Gola di Stanghe

La Gola di Stanghe si può visitare grazie a ponti sospesi e scale. In ogni caso, non è consigliata per chi soffre di vertigini o ha paura dell'acqua. Raccomandiamo di indossare scarpe comode.

© Internet Consulting
GEOPARC Bletterbach a Aldino
GEOPARC Bletterbach a Aldino

Nel canyon del Bletterbach ci sono pietre di tutti i colori

© GEOPARC Bletterbach

Consigli utili