Fai una richiesta
Trova una struttura in Alto Adige
  1. Temi
  2. Estate
  3. Nuotare in Alto Adige

Andiamo in piscina!

Con l’inizio di giugno inizia anche la stagione del nuoto nelle piscine altoatesine. L’estate in Alto Adige è corta ma ben soleggiata e caldissima: condizioni perfette per una giornata piena di gioia in una delle piscine della regione.

Spiaggia e mare: è vero, mancano in Alto Adige, ma la regione offre sole, prati verdi e acqua freschissima per le calde giornate d’estate. Troverete, inoltre, piscine attrezzate con trampolini, scivoli, idromassaggi, aree relax e molto altro.

Le nuove terme di Merano sono il miglior esempio di una piscina degna del 21esimo secolo. Le terme sono state disegnate dall'architetto Matteo Thun ed esaudiscono ogni desiderio di comfort, piacere e benessere. Il parco termale offre 12 piscine all'aperto ed è un vero e proprio gioiello verde in mezzo al centro di Merano.

Da non perdere sono anche le piscine di a San Candido, Naturno, Brunico e Bressanone. Sono adatte soprattutto alle famiglie e sono aperte sia d’estate che d’inverno. Altre piscine si trovano anche a Bolzano, Terlano, Caldaro, Vipiteno, Campo Tures, Valdaora, Chiusa, Lana, San Genesio e Andriano.

Un tuffo nei laghi

Ritorniamo alla natura! I laghi dell’Alto Adige sono puliti e invitano a fare piacevoli nuotate, però attenti: in qualche lago il bagno è proibito. Il lago di Braies per esempio è troppo profondo e tanti vortici rendono il nuoto rischiosissimo.

Ecco un elenco di laghi in cui potrete tuffarvi senza pensieri: i laghi di Monticolo, il lago di Caldaro, Wolfsgrubener Seen a Renon, lago Varna a Varna e il lago Fiè a Fiè allo Sciliar.

Scoprite qui che tempo farà in vacanza! Meteo Alto Adige!

Consigli vacanza