Fai una richiesta
Trova una struttura in Alto Adige

Vacanze a Merano

I conti di Tirolo l’hanno costruita, l’imperatrice Sissi l’amava, Ezra Pound l’adorava, persino Franz Kafka l’apprezzava. Stiamo parlando di Merano in Alto Adige.

Dopo l’iniziale splendore nel 14° e 15° secolo come capitale del Tirolo, diventò una “citta delle vacche”: al posto dei nobili le vacche passeggiavano attraverso i portici. Nella seconda metà del 19° secolo il medico viennese Dr. Josef Huber pubblicò un saggio sulle proprietà curative del clima e dell’uva di Merano in Alto Adige. Così è nata la più vecchia città termale dell’Alto Adige e la Sua evoluzione fu molto rapida. Poco tempo dopo l’aristocrazia europea soggiornava a Merano, che diventò una città illustre e cosmopolita: nuove residenze, castelli e sontuosi alberghi sono stati costruiti, cammini e passeggi, come la famosa Via Tappeiner, dove si passa tra cactus e altre piante esotiche.

Storia di Merano

Con la prima guerra mondiale però cambiò tutto, i fascisti occuparono Merano, trasformando ad esempio l’albergo Castel Labers in una fabbrica di denaro falso. Solo negli ultimi 30 anni Merano è stata ricostruita e rinnovata, i giardini del castello Trautmannsdorff ampliati e impostati in modo artistico, fino a diventare i più belli d’Italia, con piante e fiori provenienti da tutto il mondo.

Durante una vacanza a Merano si sentirà sicuramente a Suo agio, non importa se vuole solo rilassarsi, godersi il stupendo clima mediterraneo con l’aria pura di montagna o fare escursioni sul gruppo della Tessa o l’Ifinger, respirare l’aria di montagna sul monte Merano 2000 scendendo con gli sci, o visitare i castelli dell’Alto Adige. A Merano in Alto Adige i Suoi desideri verranno esauditi e come l’imperatrice Sissi, anche Lei amerà Merano in Alto Adige!

Consigli vacanza