thumbnail

Selvaggia e autentica: vacanze a Senales

Subito dopo Naturno ci troviamo davanti la porta della Val Senales. Passando davanti a Castel Juval, il Castello di Reinhold Messer e attraverso un burrone, si raggiunge questa valle, che è famosa per le sue fattorie tradizionali, il monastero di Certosa (Allerengelberg), il ghiacciaio della Val Senales e la sua area sciistica!

Madonna di Senales
Il ghiacciaio della val Senales
Castello Juval

Come valle laterale della Val Venosta, la Val Senales si trova a circa 20 chilometri a nord-ovest di Naturno. Il comune di Senales comprende il soleggiato paese di Monte Santa Caterina, il paese di Certosa che ospitava un concento di certosini, Madonna di Senales, Vernago con il suo lago e Maso Corto ai piedi del ghiacciaio della Val Senales.

L'area scarsamente popolata è caratterizzata da calma e originalità e da eccitanti contrasti: mentre mele e uva crescono all'ingresso della valle, il ghiacciaio Hochjochferner regala sensazioni invernali anche in piena estate. I tranquilli paesini e le pittoresche cascine sui pendii delle montagne meritano sicuramente una visita. Piccole finestre, legno segnato dal vento e dalle intemperie, muri in pietra e accoglienti stube raccontano storie d’altri tempi.

Per amanti dello sci e della montagna

Per gli appassionati dello sport e del tempo libero, la ​​Val Senales in Alto Adige offre innumerevoli possibilità: il Gruppo di Tessa è un paradiso per escursionisti e amanti dell’arrampicata e le piste della zona sono ideali per sciatori e snowboarder di tutti i livelli. Ad attendervi, 35 piste ben curate, alcuni sentieri panoramici per gli sciatori di fondo e innumerevoli bellissimi sentieri per escursioni invernali.

Tra le alte montagne della Val Senales si può, con un po’ di fortuna, osservare animali selvatici da vicino come stambecchi e camosci, marmotte e aquile reali. La Val Senales in Alto Adige vi porta in un mondo speciale, quasi dimenticato, di natura e tranquillità.

l’ArcheoParc

Ötzi, l’uomo venuto dal ghiaccio

Migliaia di anni fa cacciatori e pastori attraversavano la dorsale alpina su antichi sentieri. Sui sentieri archeologici si possono seguire le loro orme ancora oggi. Le stele di rame contrassegnano importanti siti pre-cristiani e forniscono brevi informazioni sulla storia della zona. Vale la pena visitare anche il Giogo di Tisa, dove nel 1991 è stata rinvenuta Ötzi, la famosa mummia oggi conservata nel Museo Archeologico di Bolzano. Informazioni interessanti intorno alla vita di Ötzi si possono trovare presso il museo a cielo aperto archeoParc.

L‘Ötzi Glacier Tour porta dalla stazione a monte della funivia del ghiacciaio della Val Senales attraverso il ghiacciaio del Giogo Alto a 3.200 metri di altezza. A seconda della stagione, il tour giornaliero si svolge a piedi o sugli sci.

 

Transumanza in Val Senales
Vacanze in famiglia in Val Senales
Certosa Monte degli Angeli Senales
Monte Santa Caterina in Val Senales
Chiesa Parrocchiale di Santa Caterina a Monte Santa Caterina
Luogo di ritrovamento di Ötzi
Vista sul Lago di Vernago
Tour d'alta quota al Similaun
Tour d'alta quota al Similaun
l’ArcheoParc
Madonna di Senales
Senales
Castello Juval
Castello Juval
Senales
Area sciistica Val Senales
Ghiacciaio della Val Senales
Meraviglioso panorama sul ghiacciaio della Val Senales
Slittino in Val Senales
Cabinovia Ghiacciaio Val Senales
Ghiacciaio della Val Senales
Sciare sul ghiacciaio della Val Senales
Vecchio maso in Val Senales
Delizie culinarie della Val Senales
Delizie culinarie della Val Senales
Autunno a Maso Corto
Chiostro della vecchia Certosa in Val Senales
Val di Fosse in autunno
Santuario della Madonna di Senales
Lago di Vernago
Il ghiacciaio della val Senales con la zona sciistica Val Senales
Il ghiacciaio della val Senales
Il ghiacciaio
Senales