preview
Fai una richiesta
Trova una struttura in Alto Adige
  1. Regioni
  2. Merano e dintorni
  3. Parcines Rablà

Vacanze a Parcines, Rablà e Tel

Il comune, composto dalle località di Parcines, Rablà e Tel, si trova tra due idilliaci pendii alpini del Gruppo Naturale del Tessa nell'area vacanze di Merano e dintorni, ai confini con la Val Venosta.

I numerosi meleti trasformano la regione, durante la primavera, in un mare di fiori bianchi e in autunno in un paesaggio variopinto.

Il vero highlight di Parcines è la cascata di 97 m, la più alta dell'Alto Adige. Parcines è un paradiso escursionistico che offre numerose possibilità: direttamente nel Parco Naturale Gruppo di Tessa  (Alta Via di Merano), 2 cabinovie, sentieri "Waalwege" (antichi canali di irrigazione), accoglienti punti di ristoro...
240 Km di sentieri marcati, con i loro splendidi panorami, invitano a fare passeggiate nel fondovalle, ma anche lunghe escursioni in malga e tour impegnativi ad alta quota.

La natura come sorgente di forza

Torrenti, canali, l'imponente cascata d'acqua di Parcines, una delle più grandi zone di laghi alpini d'Europa e i Laghi di Sopranes, sono fonte di energia per il corpo e la mente. In estate vengono organizzati tour guidati ai Laghi di Sopranes e sulle cime alpine. Per rendere il potere curativo della cascata di Parcines e della natura che la circonda, tangibili e alla portata di tutti, è stato ideato il progetto “Gsund bleibm! Salute! Take care!”, elaborato in collaborazione con guide escursionistiche, esperti e terapisti climatici, psicologi della salute, trainer del benessere e medici. Dalla passeggiata lungo il sentiero didattico delle mele ai bagni nella foresta, dalla climatoterapia alla camminata notturna alla cascata, dall'escursione delle erbe lungo il Waalweg al coaching nutrizionale, c'è una vasta gamma di attività pensate per tutti coloro che desiderano ricaricare le proprie batterie e migliorare il loro benessere.

Sulle tracce della storia

Dato che la storia di Parcines, Rablà e Tel risale a circa 2000 anni fa, l'insegna situata nei pressi del Gasthof "Hanswirt" testimonia il passaggio della "Via Claudia Augusta" in quella zona. La storia di questa località è possibile scoprirla lungo le vie storiche, lungo il sentiero delle saghe o presso il Museo delle macchine da scrivere. Peter Mitterhofer, il famoso paesano, che nel 1864 ha inventato la macchina da scrivere e ha così a prestato un grande servizio all’umanità.Tra le attrazioni più belle ci sono il Mondo Treno, un'installazione digitale di ferrovie in miniatura presso Rablà e il Mondo museale dei Bagni Egart con un'esposizione speciale dell'Imperatrice Sissi. Durante la primavera e l'autunno vengono proposte passeggiate culturali tra Parcines, Rablà e Tel.

Ulteriori informazioni:

Avventure in acqua, per aria e a terra

I drogati di adrenalina troveranno di sicuro pane per il loro denti praticando il rafting sul fiume Adige, calandosi giù per la cascata di Parcines, arrampicandosi nelle palestre di roccia dei dintorni o facendo un volo in tandem in parapendio. Non altrettanto entusiasmanti, ma comunque emozionanti sono i tour in bici alla scoperta del paesaggio: esplorate la valle lungo la ciclabile della Val d’Adige o conquistate i percorsi panoramici sul Monte Tramontana in mountain bike. Qualunque cosa si desidera: Parcines, Rablà e Tel offrono una vasta gamma di fantastiche attività per le vacanze e una grande varietà di accoglienti sistemazioni.

Consigli vacanza