Fai una richiesta
Trova una struttura in Alto Adige

Arrampicare nella Bassa Atesina

Le falesie nella zona di Bolzano. La zona della Bassa Atesina è purtroppo spesso friabile, ma ci sono comunque alcune falesie molto interessanti. Quelle più grandi si trovano nei pressi di Cortaccia.

Le varie falesie presentano differenti difficoltà, adatte a tutti i tipi di arrampicata e di preparazione.

Le temperature sono abbastanza calde, soprattutto durante il periodo estivo e primaverile. Il panorama che si può ammirare è davvero unico!

Fondo - Marino Stenico****

Questa falesia si trova in Trentino, ma è molto vicina all’Alto Adige, è una zona molto adatta alle famiglie e bellissima durante il periodo estivo. Si arrampica su calcare con svasi, tacche e prese laterali.

  • Tragitto: da Bolzano, sul passo Mendola si segue la strada fino a Fondo, si attraversa il paese fino al Lago Smeraldo, dopo 2 km si parcheggia alla destra di una sbarra verde. Se invece si arriva da Merano, da Lana si prende per il Passo Palade fino a Fondo, poi si segue come sopra.
  • Accesso: Dietro la sbarra verde si segue la passeggiata Sedarno, si gira a destra al cartello falesia, si salgono le scale fino ai massi, circa 10 minuti.
  • Difficoltà: 1 da 4; 7 da 5a; 7 da 6a; 6 da 6b; 4 da 6c; 4 da 7a; 2 da 7b; 4 da 7c.

Marderplatten – Cortaccia ***

La falesia, amata soprattutto d’inverno è un’ottima alternativa ad Arco. Qui anche arrampicatori meno esperti possono trovare vie adatte a loro. L’arrampicata è molto varia su calcare, svasi e tacche.

  • Tragitto: Da Bolzano, in direzione Fennberg si raggiunge Cortaccia. 200 metri dopo il 4° tornante ci sono parcheggi su entrambi i lati della strada. Dal parcheggio prendere la vecchia via Corona.
  • Accesso: si arriva alla falesia seguendo un sentiero abbastanza ripido per circa 15 minuti.
  • Difficoltà: 9 da 6a; 13 da 6b; 10 da 6c; 8 da 7a; 1 da 7b; 4 da 7c; 1 da 8a.

Fennberg ***

Fennberg è famoso per mettere alla prova anche gli arrampicatori più esperti, oggi ci sono vie percorribili anche dai meno pratici. L’arrampicata è molto atletica, su prese artificiali e calcare.

  • Tragitto: Da Bolzano a Cortaccia, in direzione Fennberg, parcheggiare sulla curva a destra a circa 200m dall’albergo Boarenwald.
  • Accesso: Continuare sulla strada verso Fennberg per circa 100m, raggiungere la falesia che si trova sopra la strada , scavalcando il guardrail alla sinistra e utilizzando le corde fisse per salire.
  • Difficoltà: 2 da 6b; 6 da 6c; 6 da 7a; 2 da 7b; 10 da 7c; 8 da 8a; 4 da 8b.

Garbe **

Questa è la palestra di roccia più meridionale dell’Alto Adige. La roccia e in calcare, si arrampica su placche.

  • Tragitto: Si esce all’uscita Egna-Ora dell’autostrada, si prosegue poi verso Trento sulla strada statale. Alla cappella dopo Laghetti si gira a sinistra all’albero e si prosegue in direzione Baita Garbe. Si parcheggia alla Baita Garbe.
  • Accesso: si segue la strada per 15 minuti fino ad arrivare alla partenza dell’arrampicata.
  • Difficoltà: 1 da 5a; 2 da 6a; 2 da 6b; 4 da 6c; 1 da 7a; 1 da 7b.

Truden – Trodena /Molini ***

Questa è una delle migliori falesie del settore Bolzano/Bassa Atesina. Arrampicata su calcare, soprattutto tacche.

  • Tragitto: si esce ad Egna-Ora, si continua fino al centro di Montagna, si segue la via per Trodena, parcheggiare all’albergo “Zur Mühle”.
  • Accesso: sul lato sinistro della strada si trova un cartello di legno che indica la via per la falesia.
  • Difficoltà: 1 da 3; 3 da 4; 10 da 5a; 3 da 5b; 7 da 5c; 23 da 6a; 12 da 6b; 6 da 6c; 1 da 7a.