Trova un alloggio & invia una richiesta

Klöckeln in Val Sarentino

La nostra redazione cerca di fornire sempre le informazioni in modo dettagliato e preciso ma può succedere che gli eventi subiscano modifiche che non riusciamo ad aggiornare in tempo reale, per questo consigliamo di verificare direttamente con l’ente organizzatore dell’evento date, orari e programmi.
Notti buie d'inverno, figure misteriose e rumori assordanti: chi durante l'Avvento è in giro per la Val Sarentino può incontrare qua e là i Klöckler, che di anno in anno fanno rivivere, in queste zone, questa antica tradizione d'Avvento.

Quello che un tempo era diffuso in tutto l'arco alpino, in Val Sarentino si è conservato per secoli nella sua forma originale: il Klöckeln. La preparazione dell’evento richiede grande organizzazione. I gruppi di Klöckel si incontrano segretamente per imparare i canti, accordarsi e decidere cosa combinare nelle notti d’Avvento.

Klöckler & Zussln

Poiché tutti i Klöckler indossano maschere fatte a mano, la loro identità rimane nascosta. Tuttavia, solo gli uomini possono prendere parte a questa usanza. Non è dato sapere dove si possano trovare nei due giovedì sera che precedono il solstizio d'inverno. Quello che si sa, però, è che se bussano alla porta non si possono ignorare! Il gruppo, il cosiddetto "Kutt", si sposta per il paese facendo rumore, suonando la fisarmonica, il “Teufelsgeigen” (un particolare tipo di violino) e corna di capra.

Lo “Zusslmandl” (l'uomo) e la “Zusslweibele” (la donna) - sono i personaggi principali che indossano i costumi tradizionali - corrono avanti e decidono la casa alla quale bussare (Klöckeln in dialetto significa proprio bussare alla porta). I due entrano e si divertono a fare ogni genere di scherzo, gli altri Klöckler, nel frattempo, cantano il tradizionale Klöckel e la canzone di ringraziamento prima di passare alla prossima tappa.

Regali per il Klöckler

Alla fine del gruppo cammina “il questuante” che raccoglie le offerte e i doni che i generosi spettatori e passanti vorranno elargire. In passato, nel migliore dei casi, nel sacco finivano pancetta, salsicce e altre leccornie. Oggi la maggior parte del denaro raccolto viene devoluto per una buona causa.

Non è chiaro da dove provenga l'usanza dei Klöckeln. Si ritiene, però, che risalga all'epoca precristiana e rappresenti una sorta di rito di fertilità e di buon auspicio, in quanto con i loro scherzi e rumori dovrebbero scacciare gli spiriti oscuri dell'inverno.

Ulteriori informazioni:
Organizzatore: Associazione Turistica Val Sarentino
Via: Piazza Chiesa 9
Località: I-39058 Sarentino
Tel.: +39 0471 623 091
E-mail: info@sarntal.com
Web: www.sarntal.com
Quando:
  • gi 07. dic 2023
  • gi 14. dic 2023
Dove:
Sarentino - Sarentino
Condividi l'evento:

Offerte vacanza attuali

da 73 €
Hotel & Resort Schlosshof

Fascino, stile e il meglio della Dolce Vita in un posto da favola!

Vai all'hotel
7 = 6
Naturhotel Waldheim

Dal 04 maggio - Escursioni e wellness ad Anterivo! 7 notti al prezzo di 6 - la pace e il relax che vi aspettate dalla vostra vacanza.

Vai all'offerta

Tourismusverein Sarntal

Tourismusverein Sarntal

Tourismusverein Sarntal

Tourismusverein Sarntal

Tourismusverein Sarntal

Info sui dintorni

Service