Fai una richiesta
Trova una struttura in Alto Adige

Ferrata Punta Fiames

Si percorre la strada statale Dobbiaco-Cortina d'Ampezzo, a pochi km da quest'ultima si trova sul lato destro l'albergo Fiames di fronte a questi al di là della strada, parte il sentiero che inizialmente sale nel bosco (10') fino a sbucare di fronte ad un ampio canalone detritico che è necessario risalire completamente per circa 1.00h .

La via inizia al termine del canalone sulla destra ed in realtà il cavo inizia un centinaio di metri dopo la targa metallica della ferrata.

L'inizio delle attrezzature si raggiunge tramite una cengia, dopo pochi metri di inizia il cavo che aiuta subito a superare un breve tratto abbastanza verticale successivamente la via devia a sinistra per raggiungere forse il passaggio più impegnativo.

Oltrepassato questo si prosegue verso una cengia obliqua per ripartire poi in verticale  fino un bel terrazzo dietritico a quota 1850mt.

La via si sposta a sud e per raggiungerla bisogna risalire un ripido sentiero a tornanti.  Raggiunto il versante sud da qui si raggiunge la base della vetta che si supera in pochi minuti grazie ad un breve sentiero verso destra fino a Punta Fiames (2240mt-1.45h).

Discesa

Per la discesa bisogna incamminarsi lungo la traccia di sentiero verso nord fino alla forcella Pomagagnon (2180mt) che segna l'inizio di un canalone da superare in "scivolata" mantenendosi sul lato destro. Dopo circa 20' si giunge ad un bivio, si prende a destra, e si continua per un sentiero non numerato sulla stessa strada dell'andata fino al punto di partenza dove abbiamo lasciato l'auto.