Fai una richiesta Trova una struttura in Alto Adige
Richiedi offerte & Trova alloggi

Il Parco Naturale Sciliar-Catinaccio

Lo Sciliar e il Catinaccio sono due mitiche catene montuose delle Dolomiti, le cui inconfondibili sagome sono indissolubilmente legate all'Alto Adige e sono i protagonisti assoluti del Parco Naturale Sciliar-Catinaccio.

Il Parco Naturale Sciliar-Catinaccio è il parco naturale più antico dell'Alto Adige e fa parte delle Dolomiti Patrimonio Mondiale dell'UNESCO: non comprende solo cime dolomitiche uniche, ma anche parte della famosa Alpe di Siusi e l'originale Val Ciamin.

Siciliar: una montagna avvolta dalla leggenda
Siciliar: una montagna avvolta dalla leggenda

Numerosi sono i miti sullo Sciliar, in cui soprattutto le streghe dello Sciliar giocano un ruolo importante.

© IDM Südtirol/Harald Wisthaler
Alpe di Siusi
Alpe di Siusi

Prati fioriti, invitanti rifugi e la bellezza dello Sciliar in sottofondo.

© Laurin Moser - Seiser Alm Marketing
Tires al Catinaccio
Tires al Catinaccio

Escursioni nulle Dolomiti

© TV Tiers am Rosengarten

Le luci delle Alpi

La riserva naturale comprende una superficie di 7.291 ettari e parti dei Comuni di Castelrotto (il comune comprende anche Siusi allo Sciliar e Alpe di Siusi), Fiè allo Sciliar e Tires al Catinaccio. Quando le vette del Santner e dell'Euringer del massiccio dello Sciliar o le torri del Vajolet del Catinaccio brillano al tramonto, lo spettacolo lascerà senza fiato anche i meno romantici. Queste montagne simbolo sono, naturalmente, anche mete da sogno per gli amanti della montagna. I pascoli di montagna - soprattutto sull'Alpe di Siusi - sono una calamita per gli amanti dei fiori a inizio estate.

Wuhnleger
Wuhnleger

In nessun altro luogo, il panorama sul Catinaccio è di eguale e seducente bellezza come quello del Wuhnleger.

© TV Tiers am Rosengarten

Escursioni per famiglie

Il sentiero natura Oswald von Wolkenstein è particolarmente apprezzato dalle famiglie: con le sue 15 stazioni avventura, le leggende e i miti della zona, prendono vita. Il percorso inizia dal parcheggio dell'Alpe di Siusi e conduce attraverso il bosco di Castelvecchio e alle rovine del castello. L'escursione dal parcheggio Lavina Bianca vicino a Tires fino al Laghetto di Wuhn e alla Cappella di San Sebastiano è adatta a tutta la famiglia e le cime del Catinaccio e le torri del Vajolet si riflettono sull'acqua del lago.

Segheria storica nella casa del Parco Naturale Sciliar-Catinaccio
Segheria storica nella casa del Parco Naturale Sciliar-Catinaccio

La casa del Parco Naturale, è ospitata in una storica segheria veneziana a Tires al Catinaccio. Oltre a una mostra permanente sul parco naturale è possibile ammirare la sega perfettamente funzionante e gli alloggi dell'artigiano che lavorava qui.

© Seiser
Stanza della segheria nella casa del parco naturale Sciliar-Catinaccio
Stanza della segheria nella casa del parco naturale Sciliar-Catinaccio

Il Centro visite del Parco Naturale Sciliar Catinaccio è ospitata in un'antica segheria di cui si possono ammirare ancora alcune stanze.

© Seiser Alm Marketing
Volpe nel Parco Naturale Sciliar-Catinaccio
Volpe nel Parco Naturale Sciliar-Catinaccio

Nella Casa del Parco Naturale di Tires al Catinaccio, bambini e adulti imparano molto sulla flora e sulla fauna del Parco naturale Sciliar-Catinaccio.

© Seiser Alm Marketing
Casa del Parco Naturale Sciliar-Catinaccio
Casa del Parco Naturale Sciliar-Catinaccio

La casa del parco naturale a Tires, nel Catinaccio è ospitata nella vecchia segheria Steger, completamente restaurata e ancora aperta ai visitatori in determinati giorni.

© Seiser Alm Marketing
Catinaccio
Catinaccio

al tramonto

© Tourismusverein Welschnofen
Alpe di Siusi
Alpe di Siusi

Vista dall'Alpe di Siusi sul pittoresco Sciliar.

© Internet Consulting - Stefan Tolpeit
Chiesa di S. Cipriano a Tires
Chiesa di S. Cipriano a Tires

La chiesa tardo romanica di S. Cipriano vicino a Tiers si trova ai piedi dell'imponente gruppo del Catinaccio e presenta un affresco del XVII secolo su un muro esterno.

© Internet Consulting - Fabian Auer
Tires
Tires

Paesaggio in Tires

© Andreas Agne / pixelio.de
Catinaccio
Catinaccio

Nelle montagne intorno al Catinaccio

© GeroSievers / pixelio.de
Sci alpinismo
Sci alpinismo

Esplora il Gruppo del Catinaccio con lo sci alpino

© Internet Consulting - Piergiorgio Caruso

Centri visitatori

Il Centro Visite del Parco Naturale Sciliar Catinaccio si trova all'ingresso della Valle di Ciamin a Lavina Bianca. Qui i visitatori possono conoscere la flora, la fauna e la geologia del parco naturale e imparare cose interessanti sull’affascinante tecnologia della sega veneziana ad acqua, esposta nel centro. Il punto informazioni presso il Laghetto di Fiè fornisce informazioni sulla flora e la fauna all'interno e intorno al laghetto.

Centro Visite Parco Naturale Sciliar-Catinaccio
Tieres
Tel.: +39 0471 642196
E-mail: info.sr@provinz.bz.it

Punto informazioni Laghetto di Fiè
Fiè allo Sciliar
Tel.: +39 0471 642196
E-mail: info.sr@provinz.bz.it

Offerte vacanza attuali

Impressioni

Catinaccio
Catinaccio

al tramonto

© Tourismusverein Welschnofen
Alpe di Siusi
Alpe di Siusi

Vista dall'Alpe di Siusi sul pittoresco Sciliar.

© Internet Consulting - Stefan Tolpeit
Chiesa di S. Cipriano a Tires
Chiesa di S. Cipriano a Tires

La chiesa tardo romanica di S. Cipriano vicino a Tiers si trova ai piedi dell'imponente gruppo del Catinaccio e presenta un affresco del XVII secolo su un muro esterno.

© Internet Consulting - Fabian Auer
Tires
Tires

Paesaggio a Tires

© Andreas Agne / pixelio.de
Catinaccio
Catinaccio

Nelle montagne intorno al Catinaccio

© GeroSievers / pixelio.de
Sci alpinismo
Sci alpinismo

Esplora il Gruppo del Catinaccio con lo sci alpino

© Internet Consulting - Piergiorgio Caruso

Parchi Naturali

Service