Fai una richiesta
Trova una struttura in Alto Adige
  1. Temi
  2. Cultura
  3. Personaggi famosi
  4. Ötzi, l'uomo dal ghiaccio

Ötzi, l’uomo venuto dal ghiaccio

La mummia del Similaun è alta solo 1,60, ma è allo stesso tempo l’uomo più grande d’Alto Adige: conta oltre 5000 anni, ha portato luce nell’epoca scura del neolitico ed è una delle attrazioni principali dell’Alto Adige.

Ötzi fu trovato nell’anno 1991 dai Simon, Tedeschi, sul ghiacciaio Similaun al confine tra l’Austria e l’Italia. Inizialmente si pensò che si potesse trattare di un alpinista scomparso in età recente, tanto che venne attivata la gendarmeria austriaca. Il corpo fu inizialmente portato in Austria (Innsbruck) dove fu esaminato da esperti.

Ötzi - la sensazione dal ghiaccio

Dopo lunghe discussioni politiche e analisi geografiche del posto del ritrovamento, Ötzi fu portato in Alto Adige, dove è conservato a Bolzano, al Museo archeologico provinciale. Lì sono esposti inoltre indumenti e oggetti personali della mummia, un arco, una faretra con due frecce pronte e altre in lavorazione, un coltello di selce, un "correttore" per lavorare la selce, un'ascia in rame, una perla in marmo, esche ed acciarino ed uno zaino.

Musei

Oltre alla visita del museo archeologico a Bolzano consigliamo anche di fare una visita all’archeopark nella Val Senales dove è stato costruito un intero paese a modello dell’era neolitica.

Consigli vacanza