Fai una richiesta
Trova una struttura in Alto Adige
  1. Temi
  2. Cultura
  3. Personaggi famosi
  4. Hans Kammerlander

Hans Kammerlander

Hans Kammerlander è tra i più famosi alpinisti dell’Alto Adige. E’ stato protagonista di numerose prime ascensioni sulle Alpi e sull’Himalaya, è arrivato in cima a 12 montagne alte gli 8000 m ed è stato in grado di scalare alcune delle più importanti vette in Patagonia.

Kammerlander è nato ad Acereto, un piccolo villaggio di montagna in Alto Adige, nel 1956. Appena ragazzo ha scalato il monte  Moostock di 3000m e qui è iniziata la sua passione per la montagna. Ha scalato molte cime delle Valli di Tures e Aurina e delle Dolomiti, a soli 21 era già un esperto di montagna, guida alpina e istruttore di sci. Nel suo percorso ha avuto modo di conoscere  Reinhold Messner.

Reinhold Messner, gli ha permesso di seguirlo in Himalaya. Insieme hanno scalato 7 cime oltre gli 8.000 m senza ausilio di bombole di ossigeno.

Oltre alle spedizioni in Patagonia e Himalaya ha portato a termine imprese spettacolari sulle Alpi, come: la traversata in sole 24 ore con Hans Peter Eisendle di due pareti nord: quelle dell’Ortles e della grande Cima di Lavaredo, utilizzando la bicicletta per il trasferimento lungo i 220 km che separano le due montagne. Con Messner ha compiuto  il Giro dei Confini durante il quale viene scoperta la chiacchieratissima „mummia dei ghiacci“.

Negli ultimi anni è stato anche il spedizioni sul monte Jasemba e sul  K2. Al momento si sta cercando di scalare la seconda più alta 7 vette. Buona fortuna, Hans!