Fai una richiesta
Trova una struttura in Alto Adige
  1. Temi
  2. Cultura
  3. Castelli & Residenze
  4. Castello di Sonnenburg

Castello di Sonnenburg

L'imponente castello che troneggia su San Lorenzo di Sebato dall’alto, si trova in Val Pusteria e ha alle spalle una storia molto movimentata – Oggi il castello è stato trasformato in un hotel di lusso e un ottimo ristorante.

L'imponente castello sorge esattamente là, in Val Pusteria, dove il fiume Gader sfocia nella Rienza. Per molto tempo il Castello non è stato fortezza difensiva o dimora di coraggiosi cavalieri, ma un monastero, all’interno del quale sono cresciuti e sono stati tramandati numerosi miti e leggende. Nonostante i numerosi lavori di ristrutturazione, il castello ha conservato gran parte del suo fascino medievale.

Muri spessi, archi, corridoi, preziosi affreschi sul soffitto, e decorazioni floreali, il caratteristico cortile e la cripta sono davvero luoghi romantici e pieni di storia e che meritano davvero di essere visitati se ci si trova a passare da queste parti.

Una particolare attrazione è da riservare al giardino delle erbe aromatiche della badessa, che si trova rivolto a sud e che ospiti circa 200 erbe medicinali della tradizione di Ildegarda di Bingen.

Storia del Castello Sonneburg

Quasi mille anni fa, il Conte Otwin, lasciò in eredità al figlio Volkhold il castello, chiamato "Sunapurk". Il figlio però non dimostrò lo stesso interesse del padre nel gestire il castello e lo trasformò in un convento e vi visse per molti anni come un eremita. Volkhold  trasferì tutte le sue proprietà al monastero il quale, fornito anche di diritti politici come la giurisprudenza àulica di Sonnenburg, si sviluppò negli anni in un convento per dame dell' alta nobiltà.

Alcuni racconti di quel tempo affermano che le suore del convento non erano ligie alle regole e alle imposizioni del tempo e si racconta anche che nel 15° secolo, dopo una lite con il Vescovo di Bressanone Nikolaus Cusano, la badessa Verena di Stuben fu scomunicato dal papa.

Nel 1785 il monastero nei pressi di San Lorenzo fu chiuso e la struttura venne utilizzata come ospedale militare e ospizio. Il Castello ebbe nuova vita dopo che  un uomo d'affari, Karl Knötig, decise di acquistarlo e farne un hotel quattro stelle e un ristorante.

Oggi il Castello di Sonnenburg  dispone di 38 camere e suite, un ottimo ristorante con locali raffinati, una piscina ricavata delle pareti in roccia dell’antica cantina e, naturalmente, di molti angoli mistici e romantici. Su richiesta si organizzano anche visite guidate.

Maggiori informazioni:

Castello di Sonnenburg
Sonnenburg 38 – I-39030 San Lorenzo
Tel.: +39 0474 479 999
E-Mail: info@sonnenburg.com
Web: www.sonnenburg.com