preview
Fai una richiesta
Trova una struttura in Alto Adige
  1. Temi
  2. Natura
  3. Da vedere natura
  4. 10 piattaforme panoramiche

10 punti panoramici in Alto Adige

Che si tratti di un piccolo promontorio, di un vasto altopiano o di una vetta di alta montagna, l’Alto Adige offre sempre magnifici panorami. Ecco alcuni suggerimenti su piattaforme panoramiche che offrono una spettacolare vista a 360 gradi. Sulle piattaforme per lo più di forma tonda, si trovano pannelli illustrativi e rilievi che indicano i nomi e le altezze dei picchi circostanti aiutando ad orientarsi.

Alcune piattaforme di osservazione sono raggiungibili a piedi dalla stazione a monte degli impianti di risalita, sono quindi accessibili facilmente in ogni periodo dell’anno. Altre invece si raggiungono solo percorrendo sentieri escursionistici o percorsi per mountain bike.

Facile da raggiungere in estate e in inverno

  • Plan de Corones non è solo una grande destinazione invernale ma anche un'eccellente montagna panoramica. Impressiona con viste sconvolgenti sulle montagne delle Alpi e sulle Dolomiti. Sopra la piattaforma c'è la Campana Concordia 2000, che suona ogni giorno alle 12 in punto. Diversi impianti di risalita portano fino alla vetta della montagna.
  • A due passi dalla stazione a monte dell’impianto di Oberholz, a 2.200 m di altezza, si trova la piattaforma panoramica Latemar.360°. Nel cuore del comprensorio sciistico ed escursionistico di Obereggen in Val d’Ega, la vista sulle Dolomiti è una delle migliori.
  • Vicino alla croce di vetta del Seceda, nella famosa regione turistica dell'Alto Adige, la Val Gardena offre una vista mozzafiato sulle famose cime dolomitiche, ma anche sulle Dolomiti di Brenta, sull'Adamello e sul gruppo dell'Ortles e sulle Alpi Venostane e lo Stubai. La funivia Furnes-Seceda porta i turisti in cima da Ortisei.
  • La piattaforma panoramica Engelrast sull'Alpe di Siusi è raggiungibile con la funivia Puflatschlift. In cima vi aspettano panorami dolomitici unici - dallo Sciliar al gruppo del Sella.

Facilmente accessibile durante la stagione sciistica

  • Nella regione sciistica ed escursionistica di Gitschberg Jochtal, si trova una piattaforma panoramica in cima al Gitschberg raggiungibile con una seggiovia. L’affascinante vista panoramica di oltre 500 vette - dalle Dolomiti al gruppo di Brenta dal Zillertal al Stubai e Alpi dell'Oetztal.
  • La piattaforma panoramica Monte Cavallo si trova leggermente al di sotto dell’omonima cima. La vista spazia dal massiccio del Tribulaun sulle Alpi della Zillertal e le Dolomiti fino alle Alpi Sarentine e lo Stubai. La piattaforma panoramica si raggiunge con la funivia a destra da Vipiteno nella zona sciistica ed escursionistica di Monte Cavallo e poi con l’impianto di risalita Panorama-Telemix fino alla cima.
  • Dalla piattaforma panoramica sul Corno del Renon è possibile godere di panorami mozzafiato sulle Dolomiti, sulle Alpi Sarentine e sulle Alpi dello Stubai. Da Pemmern si prosegue con la cabinovia fino a Cima Schwarzsee e da lì si raggiunge facilmente la piattaforma.

Da non perdere

  • Anche la Val Venosta offre anche un magnifico mondo alpino: da Tubre in Val Monastero è possibile fare escursioni sul Tellajoch. Lassù, una piattaforma panoramica offre splendide viste sulle cime dei gruppi dell'Ortles e di Sesvenna.
  • La piattaforma panoramica Kreuzjoch è a 2.086 metri lungo il percorso E5 nella zona sciistica ed escursionistica di Merano 2000. Questo punto di osservazione affascina per il variegato scenario di montagna: dalle Dolomiti e le Alpi Sarentine oltre il Gruppo del Tessa e del Brenta, fino al massiccio dell'Ortles.
  • Nelle Dolomiti patrimonio dell'umanità dell'UNESCO, ora ci sono diverse terrazze panoramiche, due delle quali in Alto Adige. La prima terrazza fu costruita sul Monte Specie nel Parco Naturale Fanes-Sennes-Braies, la seconda sul Mastlé Alm nel Parco Naturale Puez-Odle vicino alla stazione a monte di Col-Raiser.