Fai una richiesta Trova una struttura in Alto Adige
Richiedi offerte & Trova alloggi

Haderburg, il castello di Salorno

Il Castello di Salorno, Haderburg, secondo le fonti più accreditate fu costruito nella prima metà del tredicesimo secolo dai Signori di Salorno, in seguito il Castello passò in Mano al conte Mainardo II di Tirolo-Goriazia e nel XIV divenne proprietà dell’imperatore Massimiliano d’Asburgo che decise di rafforzare le fortificazioni del Castello.

Castello di Salorno
Castello di Salorno

Il Castello di Salorno, nella Bassa Atesina, è visitabile da primavera ad autunno e si trova nell'area del Parco naturale del Monte Corno.

© Amt für Naturparke

Nel XVI secolo Haderburg fu abbandonato e lo restò per molti anni, subendo un lento degrado. Il Castello di Salorno non è molto grande e si trova abbarbicato su uno spuntone di roccia, proprio sopra a Salorno, nella zona di Bolzano e dintorni, la sua bellezza e il suo fascino hanno conquistato anche i famosi fratelli Grimm, che nella loro saga: “La vecchia cantina di vini vicino a Salorno”, contenuta nella raccolta “Deutsche Sagen” ambientano la loro storia proprio tra queste rovine.

Il Castello ha avuto anche l’onere di ospitare illustri personaggi nell’arco della sua storia, come Melantone, uno dei più stretti collaboratori di Martin Lutero nel 1551 ed il pittore Albrecht Dürer.

L'Haderburg fu rinnovato su iniziativa del proprietario e con il sostegno della Provincia di Bolzano e della Südtiroler Sparkasse ed è accessibile ai visitatori.

Il Castello oggi

Dal 2003 il Castello di Salorno, è una meta assolutamente da non perdere per tutti gli amanti di archeologia medievale e di architettura militare. Al suo interno si possono ammirare le antiche mura, le feritoie e le merlature, il Castello di Salorno, inoltre, ospita anche eventi artistici, letterari, popolari, ritornando a far parte, dopo oltre 450 anni, della vita attiva del paese di Salorno. Nel cortile maggiore sono stati allestiti tavoli e panche dove fermarsi per una pausa e uno spuntino.

Cultura e cucina

Presso la taverna Haderburg "Zum 18. Fass" si possono gustare ottime birre, finissimo idromele, sidro e svariate delizie per il palato. E' possibile prenotare tour guidati durante tutto l'anno con un numero minimo di partecipanti. Un tour con la guardia notturna seguito da un pasto da cavaliere è un'esperienza davvero speciale, vi sembrerà di essere tornati al Medioevo.

Inoltre, qui si svolgono numerosi eventi, da feste medioevali a presentazioni di libri. Il Castello si raggiunge con una tranquilla passeggiata di 20 minuti lungo il Sentiero delle Visioni, si può lasciare la macchina nell’ampio parcheggio ai piedi del Castello.

Maggiori informazioni:
Haderburg
Tel: 39.334.2516694
www.haderburg.it  

Al
Blog