Fai una richiesta
Trova una struttura in Alto Adige
  1. Temi
  2. Autunno
  3. Rientro del bestiame Valle Aurina

Il ritorno a valle del bestiame

Le festività del ritorno del bestiame! La terza settimana d'ottobre di ogni anno si ripete presso il ridente paesino di montagna di Riva di Tures una grande festa di antica tradizione.

Da secoli, infatti, i contadini della zona accompagnano le proprie mandrie di vacche sugli alpeggi d’alta montagna. Gli alpeggi, compresi fra i 1800 e i 2500 metri d’altitudine, si trovano ancora, grazie ad un secolare diritto al pascolo, per la maggior parte sul territorio dello stato austriaco.

Il pomeriggio di domenica, si consuma la pittoresca festività chiamata Kiakemma nella lingua dialettale, in cui i pastori portano le bestie in una sorta di sfilata tra le strade del paese. La vera attrattiva sono, infatti, le mucche, addobbate in modo straordinario con campane e lacci finemente arricchiti da merletti e ricami. La festa si trasforma così in un’occasione indimenticabile per vedere e toccare di prima persona pecore, agnelli, capre, cavalli avellinesi, ecc.

Ogni festa che si rispetti ha naturalmente il giusto accompagnamento musicale, il quale ovviamente non manca nemmeno in quest’occasione.

La banda di Riva di Tures intrattiene il pubblico suonando musiche tirolesi, esibendo contemporaneamente i loro bellissimi costumi tradizionali.

Non mancano, poi, cibi e piatti tipici della cucina locale, come i famosi Krapfen, il genuino burro contadino, i cosiddetti “Topfnudeln” (delle gustose palline di ricotta), e molto altro ancora.

In compagnia ed allegria la festa si dilunga fino a notte inoltrata, fino a che l’ultimo ospite non torna soddisfatto verso la propria dimora.

Scoprite qui che tempo farà in vacanza! Meteo Alto Adige!

Per Informazioni:
Ufficio Turistico Campo Tures
Tel.: +39 0474 67 80 76
tauferer@ahrntal.com
Consigli vacanza