Fai una richiesta
Trova una struttura in Alto Adige

Cornaiano vacanze tra sole e vino

Cornaiano a San Michele di Appiano è una piccola località sulla Strada del Vino, situata a 435 metri sul livello del mare. Il paese si trova su un soleggiato altopiano naturale nella parte orientale della Strada del Vino, il famoso percorso che porta alla scoperta di alcune delle cantine più belle di tutto l’Alto Adige.

Il paese è una meta molto ambita soprattutto nel periodo caldo, da primavera ad autunno, mesi durante i quali non mancano le possibilità per bellissime escursioni in bici o tour in mountain bike con comune filo conduttore i buoni vini e la cucina tradizionale di locande e cantine.

Che il clima di Cornaiano sia davvero ottimo, lo conferma anche il fatto che la nazionale tedesca di calcio ha scelto proprio il centro sportivo di Maso Ronco, nei pressi di Cornaiano, per allenarsi in vista dei mondiali di calcio 2010 che sono valsi alla Germania un rispettabilissimo terzo posto!

Un paese semplice con una storia antica

Cornaiano è un paese di circa 2.200 abitanti che vive soprattutto di turismo e di agricoltura. Passeggiando potrete ammirare i magnifici vigneti che si estendono a perdita d’occhio tutt’intorno.

Per gli amanti della cultura consigliamo una visita alla residenza storica Marklhof, dal 1938 nelle mani dei Canonici di Novacella, che ancora oggi portano avanti con successo la tradizione vitivinicola. Molto bella anche la Residenza Breitenberg ,  a sud della chiesa parrocchiale dedicata al Santo del paese: San Martino di Tours, che si festeggia ogni anno con una grande festa e un mercato l’11 di novembre. A circa 1 km dal centro di Cornaiano, si trova anche la chiesetta di Colterenzio, meta ideale se ci si vuole dedicare a una piacevole e non impegnativa passeggiata tra vigneti e frutteti.

Nel periodo della vendemmia, quando gli agricoltori raccolgono dalle vigne gli sforzi del loro duro lavoro, quello che non manca di sicuro a Cornaiano sono le feste. La tradizione vuole che l’ultimo carro pieno d’uva venga accompagnato da un corteo di contadini in abiti tradizionali fino al centro del paese e poi spremuto in un antico torchio.

Quello che caratterizza più di ogni altra cosa Cornaiano, però sono le sue cantine!  Infinti spazi dove i migliori vini della zona vengono imbottigliati e conservati per arrivare poi nelle nostre tavole.  Una tra tutte la Cantina Girlan che nel 1923, per opera di 23 viticultori, nella località di Girlan/Cornaiano in Alto Adige  in un maso storico del Cinquecento.

Consigli vacanza