Fai una richiesta
Trova una struttura in Alto Adige
  1. Temi
  2. Cultura
  3. Castelli & Residenze
  4. Castello di Velturno

Benvenuti a Velturno

Il grazioso paese di Velturno, con i suoi alberghi ricchi di tradizione, le chiese gotiche e un castello rinascimentale merlato del 1577, vanta antiche origini.

Tra le ricchezze artistiche del Castello di Velturno spiccano pannellature, intarsi, portali e soffitti in legno intagliato. Esse figurano tra i lavori di ebanisteria rinascimentale più significativi di tutta l'area germanofona meridionale. L'opera più considerevole è rappresentata dal soffitto della sala principesca, strutturato a cassettoni con finissimi intarsi dorati.

Il castello fungeva da residenza estiva dei vescovi di Bressanone fino alla secolarizzazione nel 1803. Fu trasferito allora in proprietà imperiale, passò poi in mani private, in seguito fu donato alla città Bolzano dal principe regnate Johannes II von und zu Lichtenstein. Infine, il 18.06 1978 passò in proprietà alla Prov. Auton. di Bolzano.

Oggi, Castel Velturno è adibito a museo sulla cultura contadina locale in cui sono esposti manufatti e utensili per uso agricolo e artigianale. Particolarmente affascinanti, per tutti i visitatori, sono i dipinti e le opere artistiche nelle diverse stanze e nella Cappella di Santa Caterina.

Orari di apertura:

  • Dal 15 marzo al 15 novembre: visite guidate tutti i giorni alle ore 10.00, 11.00, 14.30 e 15.30
  • A luglio e agosto anche alle ore 16.30
  • Lunedì chiuso

Ulteriori informazioni: