preview
Fai una richiesta
Trova una struttura in Alto Adige

Barbiano: rilassante paesaggio

Il paese di Barbiano ha in serbo sempre un sacco di sorprese! Ad esempio, anche qui, come a Pisa, si può ammirare una torre pendente ed è solo una delle particolarità che è possibile ammirare in questo affascinante paese della Valle Isarco.

La vita a Barbiano segue il ritmo della natura e delle antiche tradizioni. Circondato da vigneti, castagneti, prati e boschi, Barbiano invita a rilassarsi e divertirsi.

Non c’è niente di meglio, durante le vostre vacanze, di una bella escursione attraverso il caratteristico paesaggio, oltre le possenti rocce di porfido e le cascate di Barbiano. Al vostro ritorno vi potrete rilassare e riprendere le energie in una locanda tradizionale, assaggiando l’ottimo vino conservato nelle cantine dei viticoltori locali e gustando i piatti tradizionali. In autunno, le tradizionali taverne vi invitano per il tradizionale rito del Törggelen, a base di castagne arrostite e vino novello della zona di Barbiano. Tutto questo con una magnifica vista sulle cime dolomitiche!

Cultura a Barbiano e dintorni

Ricca è la vita culturale attorno a Barbiano: da Colma a Briol, dal possente Castel Trostburg a Ponte Gardena al misterioso Tre Chiese. Qui ogni borgo ha i suoi tesori artistici da offrire.

Colma sull’antica strada degli imperatori

La frazione di Colma si trova nel fondovalle sul lato destro del fiume Isarco e impressiona con la dogana costruita dal Duca Sigsmondo nel 1483, all'inizio della Via Kuntner e della medioevale Via degli imperatori.

Barbiano è stato a lungo un importante punto di transito, poiché la conca della Valle Isarco nel passato era impraticabile. Romani, cavalieri, re, papi e artisti si spostarono verso nord o verso sud attraverso Colma e Barbiano. I re percorsero la vecchia Via degli Imperatori fino a Roma per essere incoronati. Anche Goethe ha menzionato Colma nei suoi diari di viaggio.

Oggi è possibile passeggiare lungo la vecchia Via Kuntner asfaltata fino all'altopiano del Renon. La vecchia dogana, che in seguito fu anche chiamata Friedburg, è oggi una struttura alberghiera.

La torre pendente di Barbiano

Barbiano si trova a 830 m sul livello del mare e si adagia su dolci pendii. Particolarmente suggestivo è il campanile pendente della chiesa parrocchiale di San Giacomo a Barbiano. La chiesa si trova nel vivace centro della città e merita una visita con le sue bellissime vetrate decorate con disegni degli apostoli.

Tre Chiese & Briol

Un po' più in alto si trovano le pittoresche frazioni di Tre Chiese e Birol. Come suggerisce il nome stesso, qui si trovano tre chiesette gotiche che furono edificate sopra una vecchia località di culto pagana, probabilmente dedicata alle divinità delle sorgenti. Di particolare bellezza sono i tetti a scandole, gli altari gotici alati e gli affreschi tardomedievali. La chiave per visitarle può essere ritirata presso l’adiacente Pensione Messner. Le visite guidate sono disponibili su appuntamento.

Tre Chiese è oggi una destinazione turistica molto popolare con taverne storiche ed è accessibile tramite un sentiero escursionistico per famiglie.

Briol è nelle vicinanze. L’Albergo Storico Briol, che fu costruito nel 1928, un tempo era una nobile sistemazione con piscina. Il famoso edificio in stile Bauhaus è ancora intatto e ospita ancora i vacanzieri.

Ulteriori informazioni:

 

Consigli vacanza